top of page

Sentiero Laugavegur: 80 km sul sentiero delle sorgenti calde attraverso l'Islanda

Il sentiero Laugevagur in Islanda, noto anche come sentiero delle sorgenti calde o Laugavegurinn, è uno dei percorsi escursionistici più belli del mondo. Il sentiero di Laugevagur attraversa gli altopiani islandesi fino alla verde costa meridionale. Ho trovato il percorso magnifico. Chapeau!

laugavegur

Contenuti

1. viaggio

2. itinerario

3. alloggio

4. meteo e periodo migliore per viaggiare

5. ulteriori informazioni

6. tappe consigliate

7. attrezzatura da trekking (lista di imballaggio)

8. Informazioni su GPX e mappe

9. conclusione


Lungo il sentiero delle sorgenti termali, si attraverserà un paesaggio variegato di origine vulcanica. Il tour inizia a

Landmannalaugar, una meraviglia geotermica dai colori dell'arcobaleno, si snoda attraverso i deserti, attraversa una verde foresta di betulle e passa davanti al ghiacciaio Eyjafjallajökull. Incredibili campi di lava, montagne di riolite rossa e gialla, sabbia nera e ghiacciai bianchi scintillanti vi incanteranno sulla strada verso la costa meridionale dell'Islanda.

Come sempre, vi consiglio il mio video sul tour:

Come arrivare

Volo: la soluzione migliore è prendere un volo per la capitale islandese Reykjavik, all'aeroporto di Keflavik (KEF).

Autobus: è possibile raggiungere facilmente il centro della città in autobus. In alternativa, sono disponibili anche i taxi, ma i prezzi sono esorbitanti. Viaggiare in autobus in Islanda è stato molto rilassante. L'autobus attraversa la maggior parte della città e potete anche dire all'autista dove volete scendere.

Consiglio: l'autobus va direttamente al campeggio di Reykjavik (Reykjavik Campsite). In questo campeggio troverete sicuramente il posto più economico per dormire. Una notte vi costerà circa 25 euro (al 2022).

Suggerimento: in campeggio è possibile acquistare cartucce di gas per avvitare e accendere il fuoco. Tuttavia, ci sono molte persone che lasciano le loro cartucce di gas usate per gli altri. A questo scopo, davanti alla reception c'è uno scaffale appositamente etichettato. Una cartuccia di gas usata è stata del tutto sufficiente per il mio tour.

laugavegur

Suggerimento: è possibile acquistare una cartuccia di gas anche al BSI Bus Terminal. Prendete subito nota del BSI Bus Terminal, che è un punto di contatto importante per molte attività.

"Solo dove sei stato a piedi sei stato veramente". Citazione di Johann Wolfgang von Goethe

Autobus: la mattina dopo, è meglio prendere l'Highland Bus da Reykjavik Excursion di prima mattina. Parte dal "BSI Bus Terminal" e porta a "Landmannalaugar". È necessario prenotare un biglietto al seguente link:


Suggerimento: posso consigliare vivamente l'"Highland Bus". Il viaggio di andata e ritorno costa circa 100 euro (dal 2022).

Suggerimento: consiglio di iniziare l'escursione a Landmannarlaugar. Da lì a Skogar si cammina sempre un po' in discesa, risparmiando così qualche metro di dislivello.

Laugavegur Trail

Si raggiunge Landmannalaugar verso l'ora di pranzo. Il viaggio in autobus 4x4 è stato un'avventura affascinante. Il paesaggio è semplicemente incredibilmente bello. Mi sono goduto ogni minuto.

Il resto della giornata può essere utilizzato per due escursioni più brevi a Bláhnúkur e Sudurnamur. Nel tardo pomeriggio, vi consiglio vivamente di fare un tuffo nelle sorgenti termali situate proprio accanto al campeggio. Che dire, è stata un'esperienza indimenticabile.

Laugavegur Trail

Percorso

In questo tour è possibile pernottare in tenda o in capanna. Come sempre, consiglio vivamente di prenotare per tempo. In totale, bisogna percorrere circa 80 km e ben 2000 metri di dislivello. Ho avuto bisogno di tre giorni per il tour, che è molto sportivo. Consiglierei 4-5 giorni per gli intenditori.


Giorno 1: Landmannalaugar è il punto di partenza dell'escursione. Qui il paesaggio è caratterizzato da rocce color riolite, sorgenti attive e innumerevoli campi di lava. Sarete circondati da un incredibile gioco di colori. Anche la nebbia sulfurea rende il tutto molto mistico. Ho trovato interessanti anche i cristalli di zolfo e i piccoli geyser. Questa zona impressionante mi ha toccato profondamente, è stato bello potersi immergere in questo mondo. Dopo aver lasciato le colline color riolite, alla fine della prima tappa vi aspetta una fantastica vista sulle verdi pianure dell'Islanda. Il lago Álftavatn è già in vista.


Non dimenticate di portare con voi un bivacco di emergenza. Si tratta di una coperta di emergenza resistente al freddo, un fischietto e una mini-bussola. Dovrebbe comunque essere presente nello zaino in ogni escursione.

Come dice il vecchio detto scozzese: "Non esiste il cattivo tempo, ma solo i cattivi vestiti!".

Giorno 2: Il giorno successivo si lasciano le verdi pianure e si entra nell'infinito deserto di cenere di Hatfell. Prima di raggiungere il deserto, però, bisogna guadare un fiume senza ponte. I suggerimenti su come guadare correttamente sono disponibili a questo link: https://trekkingtrails.de/furten-wandern-trekking/

Durante l'escursione è necessario guadare più volte. L'acqua è ghiacciata perché è acqua di fusione del ghiacciaio. Quindi ci si toglie le scarpe, si arrotolano i pantaloni e si attraversa il centro. Io ero l'unico escursionista senza scarpe da acqua, quindi ho attraversato il fiume a piedi nudi. Tuttavia, consiglio vivamente le scarpe da acqua.

Alla fine del deserto, si deve attraversare il canyon del fiume del ghiacciaio Fremri-Emstrua prima di raggiungere una delle rare foreste di betulle dell'Islanda.

Giorno 3: il terzo giorno si affronta una faticosa salita fino a Fimmvörðuháls. Fimmvörðuháls è un altopiano nel sud dell'Islanda e si trova tra i ghiacciai Eyjafjallajökull a ovest e Mýrdalsjökull a est. In questo tratto impressionante vi aspettano panorami mozzafiato. Poco prima dell'altopiano, c'è un breve passaggio assicurato da corde che, secondo il mio parere soggettivo, era minimamente esposto.


A causa della lunga distanza e del sudato dislivello, a questo punto vorrei raccomandare la mia attrezzatura da trekking ultraleggera:

Vorrei anche raccomandare le mie amate scarpe da trekking Salewa per il paesaggio montano e della giungla e per gli impegnativi sentieri di montagna:

Salewa MS Raven 3 GTX (Disponibile per uomini e donne)

"Date alla vostra donna le scarpe giuste e potrà conquistare il mondo". Citazione di Marilyn Monroe

Dopo l'altopiano ghiacciato, si prosegue in discesa costeggiando innumerevoli e bellissime cascate fino a Skogar. Alla fine si può vedere la famosa Skogarfoss.

Laugavegur Trail

Alloggio

Rifugio: ogni 12-15 chilometri circa c'è un rifugio che offre anche cibo e un posto per dormire. Nei rifugi si può anche piantare la tenda a pagamento.

Campeggio selvaggio: non è consentito nella riserva naturale, cioè lungo tutto il percorso.

Terreno bagnato: se il terreno è molto bagnato, è necessario scegliere con cura la piazzola. Consiglio un telo di fondo ultraleggero aggiuntivo.

"Una nebbia scozzese bagna un inglese fino alla pelle".

Hotel: a Skogar c'è un hotel e un campeggio.

Rifugi: Potete trovare i rifugi anche lungo la mappa del sentiero su Outdooractive nel link sottostante. https://www.outdooractive.com/de/route/wanderung/island/laugavegur-trail-80km-auf-dem-weg-der-heissen-quellen/801270392/#dm=1

sentiero Laugavegur Trail

Consiglio gli allenamenti sul mio canale YouTube per una preparazione ottimale a qualsiasi tour:

Meteo e periodo migliore per visitare l'Islanda

In Islanda ci si può aspettare spesso un mix di sole, nuvole, vento, pioggia e neve. Per me, le temperature erano sempre comprese tra 0 e 5 gradi. Il periodo migliore per visitarla è sicuramente dall'ultima settimana di luglio all'ultima settimana di agosto. In quel periodo c'è poca neve e il paesaggio si presenta in tutta la sua bellezza. In generale, è possibile completare il percorso da metà giugno a metà settembre.

Suggerimento: assicuratevi di non voler fare la vostra escursione quando si svolge l'ultramaratona. L'area sarà affollata da corridori, commissari, guide e fotografi. L'avventura solitaria e rilassante dell'escursionismo non ci sarà più.

sentiero Laugavegur Trail

Altre informazioni

Carta di credito: ho potuto pagare elettronicamente in alcuni rifugi.


Acqua: l'acqua dei fiumi non è potabile a causa della contaminazione. Contiene molti sedimenti vulcanici. Tuttavia, è possibile fare il pieno d'acqua anche nei rifugi. L'acqua viene filtrata. In caso di assoluta emergenza, utilizzate almeno un filtro per l'acqua. Dovreste comunque portarne uno con voi in ogni escursione più lunga.

Suggerimento: pernottare in tenda - le capanne sono più che piene e devono essere prenotate con largo anticipo. Con una tenda si è più flessibili. Tuttavia, vi preghiamo di rimanere nei campeggi ufficiali, poiché il sentiero Laugavegur si trova interamente in una riserva naturale.

Ristorazione: Purtroppo il cibo nei rifugi è estremamente costoso. Ho pagato 46 euro per un semplice chilli con carne (al 2022). Sì, questa è l'Islanda :/


Sentieri: le condizioni dei sentieri erano molto buone lungo tutto il percorso. Ci sono sentieri facili, alcuni dei quali sono ben battuti con diverse corsie. Di tanto in tanto ci sono sentieri di ghiaia o di montagna. Ad altitudini più elevate, il sentiero è coperto di neve per tutta l'estate. Tuttavia, il sentiero escursionistico era ben segnalato con paletti blu.


Pericoli: È necessario essere consapevoli dei seguenti pericoli:

  • attività vulcanica

  • piogge abbondanti che fanno ingrossare rapidamente i fiumi e rendono impossibile il guado

Tenete d'occhio gli avvisi di pericolo su vedur.is e presso i rifugi.

Per informazioni sui pericoli di ogni genere, compresi quelli causati dall'attività vulcanica, consultare il sito safetravel.is.


Suggerimento: evitare il giorno dell'ultramaratona


Fernwanderwege Europa: 90 Routen, alle Länder

Wild & Abenteuerlich: Das sind die schönsten Fernwanderwege von Europa.


Sicherheitshinweise

Auch beim Wandern und Trekking gelten alle Sicherheitsregeln des Bergsports! Die Sicherheitsregeln findest du in der nachstehenden Verlinkung:

sentiero Laugavegur Trail

Tappe consigliate

Per gli intenditori consiglio:

1) Landmannalaugar - Hrafntinnusker ca. 11 km

2) Hrafntinnusker - Álftavatn ca. 12 km

3) Álftavatn - Emstrur ca. 16 km

4) Emstrur - Þórsmörk ca. 15 km

5) Þórsmörk - Fimmvörduskali ca. 14 km

6) Fimmvörduskali - Skogar ca. 15 km


Lo consiglio agli sportivi:

1) Landmannalaugar - Álftavatn ca. 23 km

2) Álftavatn - Þórsmörk ca. 31 km

3) Þórsmörk - Skogar ca. 29 km

Come già detto, ho percorso il tour in 3 giorni.

Potete trovare le mappe adatte qui

Lungo il percorso si attraversano le seguenti cime:

vetta del Valahnúkur (465 m)

vetta dell'Heljarkambur

Passo di Fimmvörðuháls (1.011 m)

sentiero Landmannerlaugar

Lista dei bagagli

Qui raccomando l'attrezzatura da trekking più importante che possiedo, che ho testato e che ho anche acquistato. Presto molta attenzione al peso e soprattutto alla qualità dell'attrezzatura. L'equipaggiamento deve essere semplicemente piacevole durante le escursioni più lunghe e anche leggero. Posso consigliare l'attrezzatura per le donne perché mia moglie la usa ed è praticamente uguale a quella per gli uomini.


Nota bene: Tenete presente che la lista dei bagagli è generale e dovrete adattarla a seconda della stagione e delle vostre esigenze!


Nota pubblicitaria: questi link ai prodotti sono link affiliati. Se acquistate qualcosa attraverso uno di questi link, riceverò una piccola commissione senza che dobbiate pagare di più. Questo mi aiuta a mantenere il mio blog e mi supporta nel mio progetto, per cui vi sono molto grata. Grazie mille!


Abbigliamento

Scarponi da trekking 

 

Pantaloni corti da trekking


Pantaloni lunghi da trekking


Camicia funzionale


Giacca ibrida


Giacca in pile


Giacca da pioggia


Biancheria intima funzionale


Calze da trekking


Altre attrezzature per l'escursionismo:


Zaino da trekking (circa 60 litri o secondo necessità)

da EXPED - purtroppo non è disponibile su Amazon.

Zaino - Ospray (Era il mio vecchio ed è anche buono)

• Copertura antipioggia per lo zaino 


Tecnologia e orientamento:

Bussola 

• Dispositivo GPS o unità GPS, se necessarior

• Materiale Map


Catering:

• Cibo come richiesto

• Dolci per mantenere il morale :)


Salute e primo soccorso:

Nastro 

• Carta igienica


Altro:

• Passaporto/certificato di assicurazione

• Contanti/carta di credito

• Cartuccia di gas


Attrezzatura cinematografica:

Drone

• Treppiede

Clip

sentiero Skogar

GPX e informazioni sulla mappa (mappa del sentiero Laugavegur)

I file GPX sono disponibili per il download sulle mie pagine dai seguenti fornitori.


Outdooractive: https://out.ac/3vOAUO




Ecco il percorso sulla mappa (mappa dei sentieri di Madeira):

Islanda sentiero
Skogarfoss sentiero

Conclusione

Il sentiero Laugavegur, con i suoi 80 chilometri di lunghezza, è un fantastico percorso escursionistico a lunga distanza che offre un'incredibile quantità di cose. Mostra uno spaccato del bellissimo paesaggio islandese. Mi è piaciuto molto il tour! Il tour è sicuramente uno dei miei preferiti. Divertitevi e buona fortuna ;)


Come sempre, sarei lieto di ricevere un feedback su uno dei miei canali.



Siete anche invitati a lasciarmi un commento.

 
Foto des Inhabers Hikingfex

Un caloroso saluto, sono Christian, Capo Globetrotter dieser Seite e un'entusiasta avventuriera, escursionista e regista. Mi piace percorrere nuovi sentieri e ispirare le persone con essi e mi piace condividere con voi le mie conoscenze escursionistiche acquisite! Potete trovare i miei video anche su YouTube! Sul mio blog potete trovare consigli sulle escursioni più belle e più grandi che ci siano, sia che siate principianti o professionisti. Voglio incoraggiare le persone a esplorare il mondo come escursionisti, in campagna, nei boschi o in montagna. Fedele al motto: se non hai fatto un'escursione, non hai visto il mondo,


Sul mio blog scrivo anche di attrezzatura per l'escursionismo, del giusto allenamento in vetta e della conservazione della natura, oltre che di consigli e informazioni sull'escursionismo.


106 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

1 Comment

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
Guest
Feb 07
Rated 5 out of 5 stars.

Bravo

Like
bottom of page