top of page

Consigli per le escursioni con i bambini: come farle funzionare!

Divertimento, avventura e varietà sono essenziali per far sì che il vostro bambino diventi un fanatico dell'escursionismo. L'escursionismo è sicuramente uno dei modi migliori per i bambini di stare nella natura. Con questi suggerimenti e consigli motivazionali, la stagione delle escursioni sarà sicuramente un'esperienza felice per grandi e piccini!

Qui sotto c'è una foto di me e mio figlio di 6 anni mentre percorriamo lo Skye Trail, un sentiero di 130 km in Scozia!

escursioni con i bambini























Contenuti

1. l'età giusta

2 Quanto tempo e quanto lontano

3 Dove posso fare escursioni con i bambini?

4 Preparazione mentale alle escursioni

5 Come faccio a rendere felici i bambini durante le escursioni?

6. L'attrezzatura giusta per le escursioni

7. come trasportare al meglio i bambini durante le escursioni

8. conclusione


L'età giusta per le escursioni

È possibile portare con sé i bambini a partire da circa 6 mesi. Sono adatte escursioni brevi e facili, preferibilmente senza metri di dislivello, principalmente su sentieri di ghiaia e sempre con una sosta di ristoro. I bambini di età compresa tra i 2 e i 4 anni possono già affrontare da soli una piccola parte dell'escursione. A partire dai 6 anni sono possibili escursioni più lunghe con dislivelli significativi. Suggerimento: come sempre nella vita, è meglio iniziare con poco e aumentare lentamente!

escursioni con i bambini

Quanto a lungo e quanto lontano possono camminare i bambini?

Per le escursioni tranquille con i bambini, l'Associazione escursionistica tedesca raccomanda la seguente regola empirica: lunghezza del percorso = età moltiplicata per 1,5. Secondo questa regola, i bambini di quattro anni possono percorrere 6 chilometri, quelli di sei circa 9 chilometri. Inoltre, ogni 100 metri di dislivello viene conteggiato come un chilometro. Se il vostro bambino sta iniziando a camminare, questa raccomandazione vi sarà sicuramente utile.


Secondo me, i bambini molto esperti possono già percorrere circa 10-16 km al giorno, a seconda della loro costituzione fisica e dei metri di altitudine da percorrere. Mio figlio ha già percorso 12 km e 500 metri all'età di 6 anni. Esempio: 12 km più 500 metri di altitudine equivalgono a 17 km. Tuttavia, abbiamo lavorato per raggiungere questo obiettivo. Tenete presente che lo zaino di vostro figlio deve essere solo minimamente pesante. Nel nostro caso, pesava al massimo 2 kg.

escursioni con i bambini

Quando si pianifica, bisogna quindi tenere conto della distanza, dell'altitudine, dei metri di dislivello e del peso dello zaino. Altri parametri importanti sono riportati in questo articolo: Berechnung der Gehzeit beim wandern!


Non dimenticate che quando si viaggia con i bambini si è molto più lenti. La persona più lenta determina il ritmo di marcia. Il tempo di percorrenza può essere calcolato dalle guide escursionistiche o dai cartelli segnaletici in base all'Associazione escursionistica austriaca x 1,5. Oltre al tempo di cammino vero e proprio, è necessario pianificare un numero di pause considerevolmente maggiore.


Se si portano con sé dei bambini, bisogna tenere presente che potrebbero non voler essere trasportati per tutto il tempo. Anche il sole può essere estremamente duro per i bambini. Affrontate la questione con calma e aumentate gradualmente la durata del tour.

escursioni con i bambini

Dove posso fare escursioni con i bambini?

Mentre gli escursionisti e gli alpinisti tendono a privilegiare le escursioni in solitaria, per le escursioni con i bambini è vero l'esatto contrario! Per me, i seguenti criteri sono importanti per un'escursione rilassata con i bambini:

Accessibilità: I tour più frequentati, con molti rifugi e parchi giochi, sono i migliori e preferibilmente vicini. Per i bambini sono più indicati i percorsi brevi, di durata non superiore a un'ora.

Funivie: A volte le escursioni in montagna con i bambini non sono ancora possibili. Le cabinovie offrono quindi un modo facile e rilassato per raggiungere le vette. Il viaggio in gondola è un'esperienza fantastica anche per i bambini. In alternativa, si può anche salire fino alla stazione intermedia e poi fare il resto a piedi.

Parchi giochi: Che si tratti di parchi giochi alpini o d'avventura, sono la meta principale di ogni escursione. Di solito è facile sapere se un rifugio o un hotel dispone di un parco giochi. I parchi giochi sono spesso segnalati anche sulle mappe.

escursioni con i bambini

Capanne: in realtà si spiegano da sole, ma le citerò comunque. Le baite sono sempre molto amate dai bambini, dopotutto spesso vi si può comprare un gelato ;)

Ruscelli/laghi/cascate: L'acqua è sempre fantastica. I bambini adorano le cascate, i laghi e i ruscelli. Se possibile, cerco di inserire l'acqua nel tour.

Tenda: non per tutti i gusti, ovviamente, ma per i bambini è un punto di forza assoluto. Si prega di notare che il campeggio selvaggio non è legale ovunque!

escursioni con i bambini

Preparazione mentale per le visite guidate

I bambini saranno ancora più motivati se renderete l'escursionismo interessante per loro come un'avventura o una storia eroica. Per esempio: i Vichinghi scoprirono molti paesi e dovettero camminare molto. A volte incontravano anche draghi o fate della foresta. Alcuni dovevano anche costruire un rifugio o cercare cibo durante le loro peregrinazioni. Trovate qualche idea qui, i bambini ne saranno entusiasti. Io inizio settimane prima della gita. Suggerimento: un buon film come "Call of the Wild" o "Togo: The Sled Dog" della Disney può aumentare enormemente l'attesa.

Come posso intrattenere i bambini durante le escursioni?

Le cose più importanti sono, naturalmente, sentieri bellissimi, mete emozionanti, esperienze fantastiche, tanta avventura e tanta conoscenza. I bambini non hanno bisogno di una cima, cercano il mistero nella natura.


Ma prima di tutto, l'attrezzatura da trekking giusta fa miracoli! Dopo tutto, i bambini vogliono essere riconosciuti come veri escursionisti. I bambini dovrebbero avere buone scarpe da trekking, bastoncini da trekking, un cappello da trekking e un comodo zaino da trekking a cui appendere ogni tipo di attrezzatura, come una torcia da testa, una torcia, una bussola o arco e frecce. I bambini amano anche una copertina per le mappe escursionistiche da appendere al collo.


Potete anche insegnare ai bambini come orientarsi con la bussola durante il percorso. Suggerimento: le mappe escursionistiche in formato A4 da stampare sono disponibili gratuitamente su "Outdooractive" o "Bergfex".


Offrite ai bambini i seguenti incentivi motivazionali:

Binocoli: i bambini li trovano incredibilmente eccitanti. Mio figlio adora osservare gli altri escursionisti in alta montagna o in vetta. Posso consigliare il binocolo compatto e leggero di ZIRBITZ.

Macchina fotografica: foto e filmati sono sempre una buona idea! Mi piace montare un filmato in seguito. Tra un'escursione e l'altra, guardiamo i filmati più volte, il che aumenta la voglia di fare l'escursione successiva.

Raccontare storie: Idealmente sui vostri eroi preferiti o su un gioco per computer. Domande come: Cosa starebbero facendo in questo momento in Minecraft?

Trasmettere conoscenze: Durante le escursioni si possono impartire molte conoscenze ai bambini.

Ecco alcuni esempi: Da dove viene l'acqua di una cascata? Perché le montagne sono così alte? Come si è formata la foresta? Parlate loro anche della flora e della fauna. Potete anche usare un piccolo albero o un libro di erbe per aiutarvi. I bambini lo adorano!

Cantare: Non devono essere necessariamente canzoni da trekking. Anche solo canticchiare o cantare le proprie canzoni preferite fornisce una motivazione in più. Qui potete trovare un libro di canzoni per bambini!

Edificio: Cairns, una capanna fatta di rami, una panchina fatta di rami grezzi o un ponte su un ruscello. I bambini amano costruire. Per mio figlio, il momento più bello è stato costruire un bastone da passeggio, una fionda e un arco e una freccia!

Libro del tour: al prossimo rifugio otterremo il timbro del tour successivo! Evviva!

Ricompensa: la classica ricompensa come il gelato, i dolci o un po' di tempo in TV dopo l'escursione non è mai sbagliata.

escursioni con i bambini

L'attrezzatura giusta per le escursioni

Un abbigliamento comodo e ben aderente è molto importante anche per i bambini. Dopo tutto, vogliono sentirsi veri escursionisti ed essere percepiti come tali.


Scarpe da trekking: sono importanti le scarpe da trekking impermeabili con un buon battistrada. Possono essere utili anche delle comode calze da trekking.

Abbigliamento: L'abbigliamento deve essere comodo, in grado di sporcarsi e traspirante. I pantaloni devono essere elastici, antivento, idrorepellenti e traspiranti. Suggerimento: i bambini tendono a raffreddarsi durante le pause e quando sono stanchi.

Principio della cipolla: come per gli adulti, anche per i bambini è opportuno vestirsi secondo il principio della cipolla, cioè con diversi strati. Naturalmente è molto importante anche un cambio di vestiti.

Cappello da sole: è consigliabile avere sempre con sé un cappello da sole. Se ai bambini piace, anche gli occhiali da sole. Anche una sciarpa e un berretto sono utili.

Marsupi: ricordate che i bambini nei marsupi non si muovono e quindi si raffreddano molto più rapidamente. Assicuratevi anche che i vestiti siano abbastanza lunghi in modo che il bambino sia sufficientemente protetto dal sole.

Cibo e bevande: assicuratevi che ci sia abbastanza cibo e acqua per tutti gli escursionisti. Ricordate anche a vostro figlio di bere a sufficienza.

Mini kit di pronto soccorso: a mio avviso, crema solare, cerotti, disinfettante e un bivacco di salvataggio fanno parte dell'equipaggiamento di base.

Bastoncini da trekking per bambini: Di solito non sono necessari sui percorsi più facili. Tuttavia, mio figlio li usa con grande entusiasmo. Ora ha anche i suoi bastoncini da trekking specifici per bambini.

"Solo dove sei stato a piedi sei stato veramente". Citazione di Johann Wolfgang von Goethe
escursioni con i bambini

Conclusione

In definitiva, è importante che i bambini non siano esposti a nessun pericolo, che si divertano a fare escursioni e che portino con sé ricordi positivi! Buon divertimento e buona fortuna ;)


Come sempre, sarei lieto di ricevere un feedback su uno dei miei canali.



Siete anche invitati a lasciarmi un commento qui.

 
Foto des Inhabers Hikingfex

Un caloroso saluto, sono Christian, Capo Globetrotter dieser Seite e un'entusiasta avventuriera, escursionista e regista. Mi piace percorrere nuovi sentieri e ispirare le persone con essi e mi piace condividere con voi le mie conoscenze escursionistiche acquisite! Potete trovare i miei video anche su YouTube! Sul mio blog potete trovare consigli sulle escursioni più belle e più grandi che ci siano, sia che siate principianti o professionisti. Voglio incoraggiare le persone a esplorare il mondo come escursionisti, in campagna, nei boschi o in montagna. Fedele al motto: se non hai fatto un'escursione, non hai visto il mondo,


Sul mio blog scrivo anche di attrezzatura per l'escursionismo, del giusto allenamento in vetta e della conservazione della natura, oltre che di consigli e informazioni sull'escursionismo.


0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page